Testo coordinato dal Comitato di redazione prima della votazione finale in Assemblea e distribuito ai Deputati il 20 dicembre 1947:

Art. 14.

Il domicilio Ŕ inviolabile.

Non vi si possono eseguire ispezioni o perquisizioni o sequestri, se non nei casi e modi stabiliti dalla legge secondo le garanzie prescritte nell'articolo precedente per la tutela della libertÓ personale.

Gli accertamenti e le ispezioni per motivi di sanitÓ e di incolumitÓ pubblica o a fini economici e fiscali sono regolati da leggi speciali.

 

PrecedenteSuccessiva

Home

 

 

A cura di Fabrizio Calzaretti