[Il 20 settembre 1946 la seconda Sottocommissione della Commissione per la Costituzione prosegue la discussione sull'organizzazione costituzionale dello Stato. Dopo l'approvazione del testo « La Camera delibera il proprio regolamento»...]

Il Presidente Terracini. [...] Comunica che alla parte ora approvata dell'articolo proposto dall'onorevole Conti circa la deliberazione del regolamento, seguono le parole: «... e provvede alla propria amministrazione disponendo dei fondi stanziati dal bilancio dello Stato».

Mortati, Relatore, ritiene che la disposizione si possa sopprimere, non costituendo materia costituzionale.

Il Presidente Terracini mette ai voti la proposta di soppressione.

(Č approvata).

 

Home

 

 

A cura di Fabrizio Calzaretti