[Il 22 dicembre 1947, nella seduta antimeridiana, l'Assemblea Costituente provvede al coordinamento degli articoli approvati del progetto di Costituzione della Repubblica italiana.

Vengono qui riportate solo le parti relative all'articolo in esame, mentre si rimanda alle appendici generali per il testo completo della discussione.]

Ruini, Presidente della Commissione per la Costituzione. [...] Nel Titolo sulla magistratura, si propone all'articolo 107 di tornare al testo originario, per quanto concerne l'inamovibilitÓ dei magistrati. Non Ŕ possibile; quel testo rendeva possibile l'equivoco che, col semplice consenso dell'interessato, il Guardasigilli potesse trasferire il magistrato, senza intervento del Consiglio Superiore. Il Comitato precisa, come era nell'intento dell'Assemblea, che sempre, anche quando c'Ŕ il consenso, occorre la decisione del Consiglio Superiore. Tenuto fermo questo punto, si sono apportate alcune secondarie modifiche di forma, che hanno accontentato i proponenti del rinvio.

 

PrecedenteSuccessiva

Home

 

 

A cura di Fabrizio Calzaretti