[Il 30 luglio 1946 la seconda Sottocommissione della Commissione per la Costituzione prosegue la discussione sulle autonomie locali.

Vengono qui riportate solo le parti relative all'articolo in esame, mentre si rimanda alle appendici per il testo completo della seduta.]

Ambrosini, Relatore, [...] dice che in via di massima potrebbero dettarsi nella Costituzione i principţ fondamentali, lasciando poi alle Regioni, e precisamente alle Assemblee rappresentative regionali, la possibilitÓ di elaborare specificamente lo statuto in modo pi¨ rispondente ai propri bisogni; statuto che dovrebbe essere sottoposto all'approvazione del potere legislativo dello Stato.

 

PrecedenteSuccessiva

Home

 

 

A cura di Fabrizio Calzaretti